Grande interesse nel condividere le conoscenze in acquacoltura

20 ottobre 2017

La Conferenza Aquaculture Europe 2017 in Dubrovnik, Croazia, ha fornito lo spunto ad un vasto pubblico, interessato a rimanere informato sugli ultimi sviluppi in tema di acquacoltura. BioMar è stata ancora una volta Gold Sponsor di questa apprezzata Conferenza Aquaculture Europe, organizzata dalla E.A.S. (European Aquaculture Society). 

Aquaculture Europe 2017 ha attirato 1.700 partecipanti da 62 nazioni diverse; sono stati presentati 396 poster e l’area espositiva ha ospitato 80 stand, che hanno invitato ogni visitatore a fare un passo all’interno per saperne di più.

- Per BioMar, eventi di questo tipo sono un importante punto di incontro per tutti quelli che sono interessati allo sviluppo del settore dell’acquacoltura – ci ha detto Ole Christensen, Vice Presidente di BioMar EMEA – e ha continuato : - Tutto ciò crea una comune fonte di ispirazione per fare incontrare molte persone che condividono l’interesse per l’acquacoltura. Sono proprio gli allevatori a fornire lo spunto esponendo le difficoltà, le esperienze e le aspettative confrontandosi tra loro, ma anche con i fornitori e con il mondo accademico. I ricercatori e specialmente i giovani interessati all’acquacoltura hanno facile accesso nell’apprendere in che modo possono essere utili a questo comparto. Come fornitore di mangimi, anche BioMar entra in più stretto contatto con i propri partner commerciali. Per noi, scambiarsi esperienze e dare stimolo all’innovazione e alla crescita sostenibile dell’acquacoltura sono le principali motivazioni per sostenere la conferenza Aquaculture Europe in qualità di Gold Sponsor.

Nello stand di BioMar i validi partecipanti al gruppo di lavoro “hatchery business” che si è recentemente costituito hanno incontrato gli operatori del settore e hanno illustrato come essi stessi intendono contribuire a fare la differenza in questo segmento della produzione in acquacoltura.

BioMar ha inoltre offerto un assaggio di deliziose spigole affumicate, che sono state allevate nelle acque chiare presenti sulle coste croate; è stata servita anche una grande torta di compleanno “sostenibile” per festeggiare il decimo anniversario del concetto BioSustain.  I presenti hanno incontrato il Direttore della Sostenibilità Globale nel Gruppo BioMar, Vidar Gundersen, il quale è stato un elemento portante nello sviluppo di questo ambizioso progetto, lanciato nel 2007: - BioMar vuole promuovere e guidare soluzioni sostenibili nella catena produttiva in acquacoltura e BioSustain, con i suoi strumenti ed i suoi metodi rappresenta la nostra idea e il nostro programma per realizzare tutto questo – ha affermato.

In una sessione separata, riservata ai clienti su invito, BioMar ha illustrato le sue ultime novità riguardo gli additivi funzionali basati sui lieviti che si trovano negli alimenti per specie marine. I presenti hanno assistito con attenzione ed hanno mostrato un vivo interesse verso i risultati, molto positivi, delle prove che sono stati presentati.

I partecipanti al team R&D globale (Ricerca e Sviluppo) di BioMar hanno contribuito alle varie presentazioni sugli ultimi risultati ottenuti nei test di ricerca, ad esempio, sulla performance di crescita del pesce pulitore alimentato con mangimi commerciali a differenti temperature, o sui nuovi ingredienti alimentari quali i mangimi arricchiti con farina di krill per migliorare la crescita, la resistenza alle malattie e la guarigione negli smolt di salmone Atlantico oppure sulle necessità di acidi grassi essenziali come EPA e DHA e di minerali come zinco e manganese nella spigola e nell’orata, compresi gli effetti sulla crescita, sull’utilizzo del mangime e sul metabolismo.

BioMar ha presentato le sue ultime novità sugli additivi basati sui lieviti nei mangimi per specie marine mediterranee ad un uditorio molto attento.

Durante Aquaculture Europe 2017, Vidar Gundersen, Direttore della Sostenibilità Globale del Gruppo BioMar (in piedi al centro) ed i suoi colleghi di BioMar hanno invitato tutti i presenti  a condividere la grande torta di compleanno “sostenibile” per festeggiare il decimo anniversario del progetto BioSustain.

La squadra che abbiamo approntato per i prodotti di avannotteria per raggiungere gli ambiziosi obiettivi di BioMar di portata globale (da sinistra a destra): Joana Amaral, Product Manager per i prodotti di avannotteria di BioMar per specie marine, Jef Peeters, product Manager per i prodotti di avannotteria per gamberi e Chris Dinneweth, Responsabile del Reparto Prodotti per Avannotteria.