La Nostra Promessa

BioMar ha fatto una promessa al nostro pianeta e alla sua gente, con una serie di obiettivi ambiziosi che cercheranno di contribuire alla rigenerazione del nostro ambiente, consentendo all'umanità di prosperare.

Azione per il clima

BioMar è in prima linea nella riduzione delle emissioni all'interno del nostro settore e ci siamo impegnati a favore della Science Based Targets Initiative (SBTi), allineando i nostri obiettivi operativi seguendo il percorso di 1,5°C per mitigare i cambiamenti climatici.

Questo impegno è stato contrassegnato dall’adozione di obiettivi a breve termine per il 2030, un passo cruciale per gettare le basi per i futuri traguardi di sostenibilità. Rivaluteremo come fissare in modo credibile un obiettivo zero netto a lungo termine sulla base dell'esperienza del piano generale a breve termine.

Poiché questi obiettivi sono allineati con il percorso di 1,5°C, ciò sottolinea la nostra leadership e il nostro impegno a favore di questa sfida globale.

­


Pietre miliari nel 2023

  • Impronta totale delle emissioni di gas ad effetto serra dei mangimi BioMar: 1,91 tonnellate di CO₂/tonnellata di mangime (-11,9% rispetto al 2020)  

  • Stato SBTi delle emissioni di obiettivo 1 e 2: -15,3% rispetto al 2020 (approccio basato sul mercato) 

  • Stato SBTi delle emissioni di  obiettivo 3: -12,5% rispetto al 2021  

  • Riduzioni delle emissioni di  obiettivo 1 e 2 ottenute mediante soluzioni tecnologiche a basse emissioni di carbonio e ottimizzazione del carburante.  

  • Riduzione delle emissioni di  obiettivo 3 ottenute mediante programmi di approvvigionamento strategico e di miglioramento della gestione dei fornitori

Scarica le nostre Pietre miliari dell'azione per il Clima 2023 (EN)

Obiettivi per il 2030

  • Ridurre l'impronta totale dei gas ad effetto serra (GHG) dei mangimi BioMar di 1/3 entro il 2030 

  • Raggiungere i nostri obiettivi scientifici mediante la Science Based Targets Initiative (SBTi) in linea con le riduzioni necessarie per limitare il riscaldamento globale a 1,5°C 

  • Ci impegniamo a ridurre le emissioni  totali di gas ad effetto serra di  obiettivo 1 e 2 del 42% entro il 2030 rispetto all'anno base 2020 

  • Ci impegniamo a ridurre del 30%, entro il 2030, a partire dall'anno base 2021, le emissioni  totali di gas ad effetto serra di  obiettivo 3 derivanti dall'acquisto di beni e servizi, nonché dalle attività di  approvvigionamento e distribuzione 

  • Ambizione di raggiungere l'obiettivo zero netto all'interno delle nostre stesse attività entro il 2045 rispetto  al 2020 

Circolari e Riparatori

In BioMar, agiamo per le nostre aree di responsabilità. Incoraggiamo e promuoviamo le pratiche riparative nella nostra catena di approvvigionamento e abbiamo fissato obiettivi per i livelli minimi di inclusione di ingredienti circolari e riparatori.  

BioMar ritiene che siano circolari le materie prime derivanti dai sottoprodotti e dai flussi  dei residui. Cerchiamo di  rimuovere l’approvvigionamento dei mangimi dalla concorrenza diretta con gli alimenti destinati al consumo umano.  

Definiamo gli ingredienti riparatori come materie prime che riequilibrano in modo significativo la ripartizione tra gli impatti  sull’ecosistema e i sistemi di produzione umana. L'obiettivo è quello di promuovere risultati ambientali netti positivi rispetto ai parametri di riferimento pertinenti contenuti entro limiti temporali.  

­


Pietre Miliari nel 2023

  • 29% di ingredienti circolari e/o riparatori  

  • Inviati  articoli a riviste scientifiche per migliorare la copertura della biodiversità del nostro metodo riparativo  

  • Annunciata una nuova partnership con il fornitore francese di farina di insetti Agronutris, sulla base di anni di collaborazione a lungo termine con i produttori di farina di insetti con particolare attenzione alla valorizzazione dei substrati di basso valore (sottoprodotti)  

  • Raggiunto  il minimo storico di 0,67 il rapporto di dipendenza dal pesce selvatico come ingrediente  (FFDR) mediante una minore inclusione complessiva di ingredienti marini, una maggiore quota di  scarti di lavorazione e diverse nuove partnership lanciate nell’ambito dei sottoprodotti marini circolari  

  • Partnership con fornitori chiave per promuovere pratiche riparative, tra cui l'agricoltura rigenerativa  

  • Piattaforma scientifica avanzata più vicina alla commercializzazione per diverse aziende di fermentazione circolare a basso impatto.  

Scarica le nostre Pietre Miliari Circolari e Restaurative 2023 (EN)

Obiettivi per il 2030

  • 50% di ingredienti circolari e riparatori nei nostri mangimi entro il 2030  

  • Cerchiamo di  rimuovere l’approvvigionamento dei mangimi dalla concorrenza diretta con gli alimenti destinati al consumo umano.  

  • Aumentare l'uso di ingredienti circolari  

  • Aumentare l'uso di ingredienti riparatori  

  • Reporting annuale tema della conformità delle materie prime  

  • Maggiore trasparenza basata sull'evidenza  

Abilitare le persone

In BioMar, coinvolgiamo attivamente l'intera catena del valore, poiché crediamo di poter creare un impatto di vasta portata sul mondo attraverso lo sviluppo delle capacità, che sono alla base di tutte le società resilienti.

Offriamo corsi di formazione e programmi di sviluppo per i dipendenti, gli allevatori e le comunità. Ci impegniamo attivamente in programmi di miglioramento agricolo e ittico di terze parti e in iniziative di miglioramento dei fornitori. Attraverso queste iniziative, miriamo ad abilitare direttamente 100.000 persone all'anno entro il 2030.

Promuoviamo i diritti umani e del lavoro mediante iniziative quali la retribuzione responsabile e gli obiettivi di diversità. Grazie all'innovazione, creiamo mangimi destinati all'acquacoltura che consentono alle persone di fare scelte alimentari più sane e sostenibili. Continuiamo a impegnarci a partecipare attivamente al dibattito pubblico sull’alimentazione sostenibile.

­


Traguardi nel 2023  

  • Oltre 45.000 persone coinvolte in iniziative di sviluppo delle capacità.  

  • Il 97% della forza lavoro è retribuito al livello o al di sopra del salario dignitoso, in leggera diminuzione rispetto al 98% del 2022.  

  • Tra i nostri dipendenti, abbiamo un punteggio di gradimento di 49, in aumento rispetto al 45 del 2022. Questo posiziona BioMar nel 10% più alto dell'industria manifatturiera 

  • Il genere meno rappresentato nella gestione è aumentato dal 26% al 27%. In generale, la percentuale di donne sul totale della forza lavoro è pari al 21%. Il 34% di tutti i nuovi manager assunti erano donne.  

  • Abbiamo lanciato il gruppo di lavoro sull'Africa occidentale attraverso la tavola rotonda globale per migliorare gli impatti degli indici ESG della pesca.  

  • BioMar ha contribuito a una verifica sociale degli impatti dell'industria degli ingredienti marini in Senegal e Mauritania.  

Scarica le nostre pietre miliari di Enable People 2023 (EN)

Obiettivi per il 2030  

  • 100.000 persone direttamente e indirettamente coinvolte in iniziative di sviluppo delle capacità ogni anno entro il 2030  

  • Tutti gli stipendi al di sopra del livello del salario dignitoso  

  • Parità al 100% nella progressione a tutti i livelli di carriera 

  • Parità retributiva al 100%  

Risultati (16)

    Le iniziative per la conservazione dell’anguilla europea

    La riproduzione artificiale dell’anguilla europea non ha ancora avuto successo in volumi ragionevoli.

    Per saperne di più

    Devi essere pazzo se allevi anguille!

    Nel settore dell’acquacoltura, i giovani allevatori mostrano un approccio ottimistico nei confronti delle loro imprese. Jan Götting è uno di loro.

    Per saperne di più

    BioMar si impegna nel percorrere la strada più ambiziosa, quella dell’azzeramento delle emissioni di anidride carbonica

    BioMar è il primo fornitore globale di mangimi per pesci ad aver intrapreso la strada degli 1,5 °C, in direzione dello zero netto, nell’ambito dell'iniziativa Science Based Targets (SBTi).

    Per saperne di più

    Gli obiettivi di carbonio di biomar approvati come i "più ambiziosi"

    Questa è attualmente la classifica più ambiziosa disponibile attraverso il processo Science Based Targets Initiative (SBTi).

    Per saperne di più

    Adottare la responsabilità

    Le materie prime acquistate da BioMar sono ottenute in tutto il mondo da ambienti molto differenti.

    Per saperne di più

    Approvvigionamento responsabile delle materie prime

    BioMar ha molti modi per assicurare l’approvvigionamento sano e responsabile delle materie prime.

    Per saperne di più

    Attenzione per la vita sotto l’acqua

    Gli stock di pesci marini sono in pericolo. Dobbiamo avere maggiore cura dei nostri oceani per salvaguardare gli stock mondiali di pesci marini e creare uno sviluppo sostenibile.

    Per saperne di più

    I pesci rappresentano una efficiente fonte di proteine

    L’acquacoltura è una delle forme di produzione di cibo meno intense nell’uso delle risorse.

    Per saperne di più

    È giunto il momento di riconsiderare i rifiuti

    Grazie all’innovazione, molti degli scarti provenienti dalla produzione alimentare destinata all’uomo possono essere trasformati in risorse nuove e preziose, contenenti delle sostanze nutritive che sono essenziali per l’alimentazione di molte specie ittiche.

    Per saperne di più

    Ridurre l’impatto ambientale

    Tutto ciò che facciamo ha un impatto ambientale, come i voli aerei, il riscaldamento domestico o l’alimentazione delle nostre stesse famiglie.

    Per saperne di più

    Gli obiettivi di carbonio di biomar approvati come i "più ambiziosi"

    Questa è attualmente la classifica più ambiziosa disponibile attraverso il processo Science Based Targets Initiative (SBTi).

    Per saperne di più