Blue IMPACT è ora disponibile anche in Italia

28 maggio 2021

Il concetto di mangime Blue IMPACT sviluppato da BioMar è pensato appositamente per ridurre al minimo l’impatto ambientale dell’acquacoltura. Adesso, questa linea di mangimi viene proposta anche in pellet di dimensioni più piccole, consentendo a un maggior numero di allevatori di trote in tutta Europa di beneficiare di tale offerta.

“Con il concetto Blue IMPACT™, stiamo alzando l’asticella e compiendo un passo avanti per quanto riguarda la sostenibilità dei mangimi per pesci. Ora, con il nuovo ampliamento della gamma, siamo lieti di offrire i vantaggi del concetto Blue IMPACT™ a un numero maggiore di allevatori in tutta Europa,” spiega Christina Frisk, product Manager per le specie di acqua dolce della Divisione EMEA di BioMar.

Il concetto di mangime Blue IMPACT™ di BioMar è stato sviluppato con l’obiettivo di ridurre al minimo l’impatto delle attività di acquacoltura sul pianeta. Blue IMPACT™ Aqua, lanciato sul mercato nel 2020, è stata la prima linea di mangimi sviluppata secondo tale concetto, pensata appositamente per ridurre al minimo l’impatto ambientale delle attività di acquacoltura, diminuendo le emissioni di fosforo nella regione del Mar Baltico.

I primi mangimi proposti, disponibili in pellet da 6 e 8 mm, erano destinati alla produzione di trote iridee di grandi dimensioni e allevate in gabbia. Ora, con tale ampliamento, i mangimi Blue IMPACT™ Aqua sono disponibili anche in pellet da 3 e 4,5 mm, consentendo agli allevatori di cominciare ad alimentare anche i pesci di dimensioni inferiori. In questo modo, i mangimi Blue IMPACT™ Aqua mirano a soddisfare un maggior numero di ambiti produttivi, rivolgendosi sia alle trote di piccole dimensioni che a quelle più grandi e pigmentate.

La riduzione dell’emissione di fosforo è resa possibile grazie all’alta digeribilità del fosforo e agli ingredienti accuratamente selezionati del mangime. Una tale ottimizzazione permette agli allevatori anche di aumentare la produzione di pesci a parità di emissione di fosforo. “Pertanto, con i mangimi Blue IMPACT™ Aqua non solo aiutiamo i nostri clienti a migliorare la sostenibilità delle loro attività di allevamento, ma offriamo anche una valida soluzione commerciale grazie a un aumento potenziale della produzione con lo stesso rilascio di fosforo”, conclude Christina Frisk.

Il mangime Blue IMPACT™ Aqua, sviluppato in stretta collaborazione con gli allevatori, che condividono la dedizione di BioMar per uno sviluppo sostenibile dell’acquacoltura, rappresenta una svolta per l’acquacoltura sostenibile. “In linea generale, l’acquacoltura odierna è un modo davvero sostenibile di produrre proteine animali destinate al consumo umano. I mangimi per pesci di cui disponiamo oggi sono molto più sostenibili di quelli che l’acquacoltura adottava qualche decennio fa. Noi di BioMar siamo orgogliosi di offrire ai nostri clienti soluzioni alimentari che sono leader di mercato per quanto riguarda la sostenibilità di tutti i nostri mangimi”, continua Christina Frisk.